il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  mirko_mari il Mar Set 25, 2012 2:37 pm

Salve,
abbiamo preso da poco un parrocchetto di 5 mesi di età, non allevato a mano!!!
La coppia precedente l'aveva preso solo a scopo riproduttivo.
E' appena arrivato da noi il giorno 23/09/12, ha una gabbia molto grande ed attrezzata, però è molto diffidente, a volte sembra quasi terrorizzato/incazzoso (soprattutto la sera)!!!
es. c'è un trespolo che taglia trasversalmente la gabbia molto in alto, li dell'apertura superiore, lui sta spesso li, quasi schiacciato, come se li si sentisse al sicuro.
Inoltre capita a volte che tipo soffia e morde la gabbia mentre io sono li che parlo con lui.
Come possiamo fare x avvicinarlo e fargli capire che siamo venuti in pace???
noi vorremmo (con la calma), insegnarli a parlare e a salire sulla mano, ma penso che il primo passo e più difficile sia quello di guadagnarsi la sua fiducia!
avatar
mirko_mari

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 25.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  joso68 il Mar Set 25, 2012 3:01 pm

ciao mi sa ke ci sia poco da fare xo nn e mai detta, con tante attenzioni e amore forse puoi riuscire in qualcosa, a prendere il cibo dalla mano e forse a salirci sopra.
vedo io con il mio allevato a mano
"nn da me" e stata dura solo x fare una coccola, e la coppia ke ho guia solo se mi avvicino fanno i pazzi...
xo sentiamo cosa dicono quelli piu esperti... io sono un novello.
avatar
joso68

Maschile Numero di messaggi : 255
Località : brianza
Data d'iscrizione : 22.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  Eros Bonazzi il Mar Set 25, 2012 3:12 pm

Purtroppo se e' cosiddetto "selvatico" c'e' poco che si possa fare. I miei sono terrorizzati almeno quanto il tuo.

Con anni e anni di pazienza e perseveranza pero' le cose miglioreranno e non avra' piu' cosi' tanta paura. Ma non tutti alla fine si "addomesticano" e vengono sul dito o mangiano dalle mani, nemmeno dopo anni,
avatar
Eros Bonazzi

Maschile Numero di messaggi : 880
Età : 33
Località : Bangladesh
Data d'iscrizione : 31.03.12

http://ilibrideibonazzi.weebly.com/i-libri-di-eros-bonazzi.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  kika&pedro il Mar Set 25, 2012 3:19 pm

Eros Bonazzi ha scritto:Purtroppo se e' cosiddetto "selvatico" c'e' poco che si possa fare. I miei sono terrorizzati almeno quanto il tuo.

Con anni e anni di pazienza e perseveranza pero' le cose miglioreranno e non avra' piu' cosi' tanta paura. Ma non tutti alla fine si "addomesticano" e vengono sul dito o mangiano dalle mani, nemmeno dopo anni,

Quoto a pieno e rimando semmai alla lettura di post che ho lasciato ad altri utenti... Smile
avatar
kika&pedro

Femminile Numero di messaggi : 138
Età : 35
Località : Toscana, Italia
Data d'iscrizione : 04.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  mirko_mari il Mar Set 25, 2012 9:09 pm

ma dai??io sono inesperto ma volete che veramente non si possa fare proprio niente???neanche se con calma e pazienza mi metto li a coccolarlo e cercare di insegnarli??me lo sono pure portato in camera da letto per averlo vicino il più possibile!!!
PIUTTOSTO...non è che per avere un parrocchetto "facile" da addomesticare mi conviene accoppiare questo ed iniziare ad allevare i cuccioli???
avatar
mirko_mari

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 25.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  mirko_mari il Mar Set 25, 2012 9:10 pm

a proposito...e per farlo parlare???
avatar
mirko_mari

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 25.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  joso68 il Mar Set 25, 2012 9:41 pm

mirko_mari ha scritto:ma dai??io sono inesperto ma volete che veramente non si possa fare proprio niente???neanche se con calma e pazienza mi metto li a coccolarlo e cercare di insegnarli??me lo sono pure portato in camera da letto per averlo vicino il più possibile!!!
PIUTTOSTO...non è che per avere un parrocchetto "facile" da addomesticare mi conviene accoppiare questo ed iniziare ad allevare i cuccioli???

fai prima... xo servono almeno 3 anni ke si riproduca.
allora prendi un pullo da crescere te
avatar
joso68

Maschile Numero di messaggi : 255
Località : brianza
Data d'iscrizione : 22.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  joso68 il Dom Ott 07, 2012 12:09 pm

farlo parlare? molto improbabile...
cosa vuoi dal tuo parro?
avatar
joso68

Maschile Numero di messaggi : 255
Località : brianza
Data d'iscrizione : 22.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  mirko_mari il Dom Ott 07, 2012 5:49 pm

perchè molto improbabile???
alla fine dovrebbe essere la loro natura!!!
quello che vorrei è appunto che inizi a parlare, almeno a provarci e che non abbia troppa paura...
avatar
mirko_mari

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 25.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  masck il Dom Ott 07, 2012 6:00 pm

E' improbabile perché se è talmente selvatico da non lasciarti avvicinare dubito possa sentire la voglia di imitare la tua voce....anche se mai dire mai.
In ogni caso deve abituarsi alla tua presenza, poi per gradi prova a dargli qualche ghiottoneria, inizialmente non verrà a prenderla dalle tue mani tra le sbarre ma aspetterà che la lasci cadere, col tempo potrebbe fidarsi a prendere cibo dalle tue mani....questo diciamo che è un primo step....PERO' è un animale con un carattere particolare e i suoi tempi....l'unica cosa sicura è che forzandolo troppo non otterrai mai nulla....tutte cose che troverai facendo una piccola ricerca sul forum Wink
In bocca al lupo.
avatar
masck

Maschile Numero di messaggi : 156
Età : 32
Località : Guidonia ( Roma)
Data d'iscrizione : 29.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  joso68 il Dom Ott 07, 2012 7:09 pm

mirko_mari ha scritto:perchè molto improbabile???
alla fine dovrebbe essere la loro natura!!!
quello che vorrei è appunto che inizi a parlare, almeno a provarci e che non abbia troppa paura...

la loro natura cosa?
parlare?
avatar
joso68

Maschile Numero di messaggi : 255
Località : brianza
Data d'iscrizione : 22.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  joso68 il Dom Ott 07, 2012 7:14 pm

forse e meglio ke leggi questo....
1.INFORMATI PRIMA DI PORTARE A CASA UN PAPPAGALLO.
Non sono un animale domestico come un cane o un gatto, in me risiede lo spirito della jungla. Ho bisogni speciali che potrai trovare difficili da adempire. Per favore non imparare questo troppo tardi per il mio benessere, e per favore non comprare uno dei miei cugini liberi nelle foreste, metterai in pericolo la sua sopravvivenza e il suo benessere, e comunque non sarà parte di te!

2. DAMMI LA CASA PIU’ GRANDE POSSIBILE.
Sono abituato a volare nelle foreste pluviali o nella savana. Ho rinunciato a questo grande regalo per il tuo piacere. Dammi almeno una stanza grande abbastanza per sbattere le mie ali ed esercitarmi, Ho bisogno di giochi per divertirmi e legno da rosicchiare, altrimenti posso confondere la tua casa con la foresta e i suoi alberi.

3. DAMMI UNA ALIMENTAZIONE NUTRIENTE.
Ho bisogno di un ampia varietà di cibo fresco e nutriente, anche se questo richiede tempo per la sua preparazione. Non posso sopravvivere solamente a semi. Prendi del tempo per imparare quali sono i miei bisogni..

4. FAMMI AVERE UNA VITA “SOCIALE”.
Sono un animale gregario ma non sono uno di voi. Ho bisogno di molta socializzazione per imparare come interagire con te e con i miei compagni. Ho anche bisogno di tempo qualitativo da passare con te ogni giorno, non importa quale sia la tua routine o gli altri bisogni. Sono una creatura vivente con dei sentimenti. Soprattutto ho bisogno di essere in grado di avere completa fiducia in te e conto sul fatto che tu mi sorvegli ogni giorno.

5. TIENIMI PULITO.
Posso amare fare cadere il cibo o anche lanciarlo, ma ho bisogno della pulizia meticolosa per essere sano. La mia pelle pizzica senza le docce frequenti, le punte delle mie penne non sigilleranno se diventano oleose e, peggio di tutto , posso diventare malato se il mio cibo e l'acqua non sono sempre igienici.

6. HO BISOGNO DEL MIO DOTTORE.
Tu puoi non capire la mia fisiologia e non riconoscere in tempo quando mi ammalo. Può essere anche tardi quando lo capisci, perché io nascondo le mie malattie ( ricordi che ti ho detto che sono un animale della giungla, dove ci sono molti predatori ). Ho bisogno di un veterinario aviare, uno specialista ( nessun veterinario generico per me, per favore ): Se non puoi permettertene uno, forse non avresti dovuto portarmi a casa.

7. PER FAVORE NON PUNIRMI.
Come io non sempre capisco le tue peculiarità, tu puoi non capire le mie. Io non PROVO a cacciarmi nei guai, ricorda che una casa non è una giungla. Se faccio degli avvitamenti, non urlarmi contro e non colpirmi. Ho le orecchie sensibili e non mi fiderò mai più di te se mi colpirai. Le mani a volte sono cose spaventose per noi ( perchè voi non siete zigodattili come noi? ). Cosa più importante, noi non impariamo con le punizioni. Siamo creature gentili e reagiamo solo per proteggere noi stessi, noi impariamo attravesro la pazienza e l’amore.

8. PARLA LA MIA LINGUA.
So che sei contrariato con me quando faccio cadere la mia ciotola di acqua, lancio il cibo, grido o strappo le mie penne. Non faccio questo per infastidirti-io tento di dirti probabilmente qualcosa (forse che ho dolore, che mi sento solo o triste). Impara a parlare la LINGUA DEL MIO CORPO. Ricorda che io solo, tra tutte le creature di questo pianeta, ho imparato a parlare il tuo linguaggio!

9. CONSIDERAMI UN INDIVIDUO.
Sono un essere unico e con sentimenti…
Non due di noi sono simili. Per favore non essere deluso di me perchè non parlo come avresti voluto, o non sono capace di fare i giochini che il pappagallo del tuo amico sa fare. Ma se tu presti attenzione a me ( io mi identifico sempre con te, che tu lo sappia o no ) ti mostrerò che io sono un essere vivente unico, che ti dà molto di più del parlare o giocare. Dammi una possibilità di mostrare quello che sono, penso che tu apprezzerai lo sforzo. Ricorda: io NON sono un ORNAMENTO, non miglioro nessun arredamento del salotto. Non sono un simbolo di prestigio e se mi usi come tale, potrei pizzicarti il naso !

10. DIVIDI IL TUO AMORE CON ME.
Soprattutto ricorda che tu sei la mia Persona Speciale. Ho riposto tutta la mia fiducia e fede in te…Noi pappagalli siamo monogami (niente serate folli nei pub per noi !). Quindi per favore non andare via per lungi periodi e non darmi via. Sarebbe di una tristezza insopportabile per me e non potrei mai riprendermi da ciò. Se ti sembra che ti stia chiedendo troppo, ricorda che avresti dovuto imparare i miei bisogni PRIMA di portarmi a casa. L’avere un bambino o cambiare lavoro non è una vera ragione – hai preso un IMPEGNO con me PRIMA . E se pensi di lasciarmi perché stai per morire, pensa a provvedere a me prima di lasciarmi. Posso vivere fino ad una età anziana ma non posso provvedere a me stesso da solo.
Ricorda.

11. I TUOI DIRITTI.
Tu hai molti diritti, ma io te ne posso assicurare solamente uno.
E cioè, se mi tratterai con i modi descritti sopra, ti ricompenserò con amore incondizionato, allegria, conoscenza, bellezza, dedizione e un senso di ammirazione e stupore che non hai mai più sentito da quando eri bambino. Quando mi hai portato a casa sei diventato il mio compagno, il mio universo per la vita. Prenderei la luna e le stelle per te se potessi,
siamo un unico cuore e anima.

.... e ricordiamo ke nn sono giocattoli....
avatar
joso68

Maschile Numero di messaggi : 255
Località : brianza
Data d'iscrizione : 22.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  mirko_mari il Lun Ott 08, 2012 5:40 pm

Grazie, ho letto il post ed è molto utile, sicuramente sono scritte molte cose vere e che già cercavamo di rispettare x quanto possibile!!!!!
non capisco perche hai tutta questa riluttanza.....se ci siamo iscritti a questo sito è perchè vogliamo trattare bene il nostro pappagallo e non certo maltrattarlo o punirlo o lasciarlo senza mangiare.
Detto questo, spero che il suo carattere selvaggio riusciremo a domarlo prima o poi con cure e amore Wink la domanda era rivolta ad avere consigli in questo senso , cioè COME fare
avatar
mirko_mari

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 25.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  mirko_mari il Lun Ott 08, 2012 5:41 pm

ringrazio anche masck x i suoi consigli!!! era proprio quello che intendevamo..
avatar
mirko_mari

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 25.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  Eros Bonazzi il Lun Ott 08, 2012 7:20 pm

Ti dico la mia esperienza personale? Io ho 3 coppie: Parrocchetti, Cocorite e Calopsite.
I Parrocchetti sono i piu' antipatici, sono selvatici, non si fanno avvicinare, non tollerano nemmeno l'idea che io sia nella stessa stanza e si tranquillizzano solo se fingo di ignorarli e pensare alle mie cose.
Se volessi addomesticare dei pappi? Non ci proverei certo con i Parrocchetti.
avatar
Eros Bonazzi

Maschile Numero di messaggi : 880
Età : 33
Località : Bangladesh
Data d'iscrizione : 31.03.12

http://ilibrideibonazzi.weebly.com/i-libri-di-eros-bonazzi.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: il mio parrocchetto e terrorizzato!!!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum