Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  samanthaa89 il Ven Set 07, 2012 8:19 am

Sono ormai 4mesi che ho questo parrocchetto.. L'ho preso quando aveva 50giorni , gli ultimi giorni gli ho dato io il nutribird, ma niente non riesco a gestirlo.. ha 3mesi e mezzo. Gli ho comprato una gabbia gigante e non vuole starci, non puo' mica svolazzare tutti i giorni e tutte le notti in camera mia.... Prima di comprare la gabbia beccava uguale ma adesso che è dentro è una cosa indicibile.. Come mi avvicino si gonfia tutto, le pupille si dilatano e soffia, se metto le mani nella gabbia scatta e mi becca.. ieri ho deciso di farlo uscire 2orette e quando è uscito dalla gabbia mi si è avventato in faccia e mi ha beccato il sopracciglio e mi ha fatto due buchi ,ora ho l'occhio gonfio... poi mentre studiavo mi si è appoggiato sulla gamba e non l'ho guardato, quindi tutto ok è rimasto per una mezz'ora senza degnarmi di uno sguardo, come ho alzato il gomito mi si è avventato un altra volta Twisted Evil .. Ho notato piu che altro che ha paura (O FORSE LE VEDE COME UN GIOCO),delle mani e quindi deve beccare... Furioso io mi sto' davvero esaurendo qualche giorno lo faccio con le patate Very Happy non ho mai alzato la voce con lui, ogni tanto in casa quando ci sono litigi e urliamo lui comincia a fare dei versi strani come se gli desse fastidio!!! Non so piu che fare è sempre stato con me eppure ha paura... Mi rompe tutto, Evil or Very Mad Vi prego datemi qualche consiglio non mi risponde mai nessuno qui!!! che devo fare? Vorrei prendere un altro parrocchetto dc per dargli la compagnia ma siccome è aggressivo Laughing ho paura che faccia male anche all'altro parrochetto!!! Un po di compagnia (oltre me che non esco mai di casa) gli farebbe bene?

samanthaa89

Femminile Numero di messaggi : 56
Età : 28
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  masck il Ven Set 07, 2012 11:44 am

Guarda anche il mio ha un carattere difficile, si è dato un po' una calmata da quando ho aumentato il numero di ore in cui lo tengo fuori. Siccome ama da morire i semi di girasole ( il mio, ma credo tutti i Parrocchetto dal Collare) li ho rimossi tutti con santa pazienza dal mangime e glieli do solo quando fa il bravo, se non vuole essere toccato non toccarlo, pure il mio l'ho allevato a mano ma poi ad un certo punto non ha più tollerato le carezze e i grattini....non insistere che si scocciano...vai per gradi, è come se ad un certo punto diventasse un nuovo pappagallo ( e non quello che hai imbeccato di notte con santa pazienza) selvatico e bisogna ripartire da zero....spero torni un animale gestibile!
avatar
masck

Maschile Numero di messaggi : 156
Età : 32
Località : Guidonia ( Roma)
Data d'iscrizione : 29.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  domenico77 il Ven Set 07, 2012 1:19 pm

Io ho un problema quasi simile al tuo.....il mio ha pure 3 mesi in gabbia ci sta tranquillamente ma quando lo faccio uscire poi sono cavoli amari per poterlo catturare e farlo rientrare!!!!! in piu il mio ha il viziaccio di starmi sulle spalle e pizzicarmi le orecchie,forse è l'età,o forse dipende dal tempoo che passiamo con lui.

domenico77

Maschile Numero di messaggi : 18
Età : 40
Località : MESSINA
Data d'iscrizione : 06.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  masck il Ven Set 07, 2012 2:25 pm

ragazzi capisco che ad un certo punto uno deve per forza rimetterlo in gabbia, ma catturarlo con l'asciugamano lo traumatizza....ci credo che scappa, premiatelo quando lo rimettete in gabbia così che possa associare un buon ricordo, il mio non ci va da solo ma almeno non fa più storie quando ce lo rimetto
avatar
masck

Maschile Numero di messaggi : 156
Età : 32
Località : Guidonia ( Roma)
Data d'iscrizione : 29.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  kika&pedro il Ven Set 07, 2012 9:17 pm

masck ha scritto:ragazzi capisco che ad un certo punto uno deve per forza rimetterlo in gabbia, ma catturarlo con l'asciugamano lo traumatizza....ci credo che scappa, premiatelo quando lo rimettete in gabbia così che possa associare un buon ricordo, il mio non ci va da solo ma almeno non fa più storie quando ce lo rimetto

Allora...non forzare mai un pappagallo a fare niente!!! ovviamente mi è capitato anche a me di afferare i miei pappagalli per rimetterli in gabbia ma innazitutto non bisogna urlare ne farsi sentire agitati o arrabbiati,anche se ci fanno male!peggiora solo la situazione. Le penne sono un altro importante indicatore del benessere del pappagallo che se le cura attraverso il self-preening,il quale termina con uno scuotimento generale per l'eliminazione dei residui polverosi.Il rigonfiamento delle penne può avvenire per lo scuotersi(momentaneo) del post-preening,per riscaldarsi,per accoccolarsi e dormire,ma bisogna fare attenzione che non sia uno stato duraturo associato a un abbattimento del sensorio (i sensi),si deve osservare se l'animale resta fermo troppo a lungo durante il giorno:in questo caso bisogna ricorrere subito alle cure di un veterinario.A volte le penne vibrano perchè il pappagallo trema e questo ci comunica paura o preoccupazione importante oppure ciò accade dopo che li abbiamo fatto (o ha fatto) il bagnetto.Le penne si gonfiano anche quando il pappa è irritato in associazione a altre modifiche dell'assetto del corpo e quando sono appiattite indicano timore. Gli occhi...La prima cosa che si deve imparare a osservare nel nostro pappa sono gli occhietti! Questi animali hanno la prerogativa di poter controllare la dilatazione e il restringimento pupillare in modo rapido affraid durante gli stati di eccitazione.Quest'ultima può essere dovuta a gioia(i miei bimibi quando assaggiano qualcosina che li piace tanto flashiano la pupilla!provare per credere! Very Happy ),a territorialità con l'intenzione di allertare lo stop (associando altri atteggiamenti del corpo,spesso specie-specifici,cioè in base alla specie),a paura e a aggressività. Furioso
Egualmente l'ossrvazione della posizione degli occhi ci da importanti messaggi:quando un pappagallo è in difficoltà e intede volare via,scruta le vie di fuga muovendo di poco gli occhi per qualche attimo e in più direzioni,oppure quando è tristemente condizionato ha lo sguardo fisso sul bersaglio,mano o bastone,che elargisce il premio(osservare gli spettacoli dove i pappa sono "artisti" rende il concetto).Reclinando la testa per guardare con un solo occhio,il pappagallo osseva qualcosa che lo incuriosisce molto (i mei con me lo fanno sempre...anche se non si fanno avvicinare),mentre abbassando le palpebre lentamente indica il giungere del sonno o il piacere(il mio calo maschio lo fa quando lo vezzeggio e li dico cose dolci)per esempio appunto se sta ricevendo coccole o il preening del compagno. Gli occhi,nella lettura del linguaggio del corpo,vanno a pari passo con il resto del corpo e un messaggio in lingua pappagallesca è costituito dalla sinergia di più parti cooperanti. Maschio Ancestrale
Osservateli bene!!!!
avatar
kika&pedro

Femminile Numero di messaggi : 138
Età : 35
Località : Toscana, Italia
Data d'iscrizione : 04.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  samanthaa89 il Dom Set 09, 2012 2:19 am

masck ha scritto:ragazzi capisco che ad un certo punto uno deve per forza rimetterlo in gabbia, ma catturarlo con l'asciugamano lo traumatizza....ci credo che scappa, premiatelo quando lo rimettete in gabbia così che possa associare un buon ricordo, il mio non ci va da solo ma almeno non fa più storie quando ce lo rimetto
Scusami chi ha detto che lo catturo con l'asciugamano? senza parole il mio per farlo entrare in gabbia segue il rumore che faccio con i semi dentro la busta, e come rientra gliene do due!! Non ho mai usato l'asciugamano !! Sia chiaro!! confused confused

samanthaa89

Femminile Numero di messaggi : 56
Età : 28
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  samanthaa89 il Dom Set 09, 2012 2:20 am

masck ha scritto:Guarda anche il mio ha un carattere difficile, si è dato un po' una calmata da quando ho aumentato il numero di ore in cui lo tengo fuori. Siccome ama da morire i semi di girasole ( il mio, ma credo tutti i Parrocchetto dal Collare) li ho rimossi tutti con santa pazienza dal mangime e glieli do solo quando fa il bravo, se non vuole essere toccato non toccarlo, pure il mio l'ho allevato a mano ma poi ad un certo punto non ha più tollerato le carezze e i grattini....non insistere che si scocciano...vai per gradi, è come se ad un certo punto diventasse un nuovo pappagallo ( e non quello che hai imbeccato di notte con santa pazienza) selvatico e bisogna ripartire da zero....spero torni un animale gestibile!
SPERIAMO Laughing Ma ne dubito Crying or Very sad

samanthaa89

Femminile Numero di messaggi : 56
Età : 28
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  samanthaa89 il Dom Set 09, 2012 2:26 am

kika&pedro ha scritto:
masck ha scritto:ragazzi capisco che ad un certo punto uno deve per forza rimetterlo in gabbia, ma catturarlo con l'asciugamano lo traumatizza....ci credo che scappa, premiatelo quando lo rimettete in gabbia così che possa associare un buon ricordo, il mio non ci va da solo ma almeno non fa più storie quando ce lo rimetto

Allora...non forzare mai un pappagallo a fare niente!!! ovviamente mi è capitato anche a me di afferare i miei pappagalli per rimetterli in gabbia ma innazitutto non bisogna urlare ne farsi sentire agitati o arrabbiati,anche se ci fanno male!peggiora solo la situazione. Le penne sono un altro importante indicatore del benessere del pappagallo che se le cura attraverso il self-preening,il quale termina con uno scuotimento generale per l'eliminazione dei residui polverosi.Il rigonfiamento delle penne può avvenire per lo scuotersi(momentaneo) del post-preening,per riscaldarsi,per accoccolarsi e dormire,ma bisogna fare attenzione che non sia uno stato duraturo associato a un abbattimento del sensorio (i sensi),si deve osservare se l'animale resta fermo troppo a lungo durante il giorno:in questo caso bisogna ricorrere subito alle cure di un veterinario.A volte le penne vibrano perchè il pappagallo trema e questo ci comunica paura o preoccupazione importante oppure ciò accade dopo che li abbiamo fatto (o ha fatto) il bagnetto.Le penne si gonfiano anche quando il pappa è irritato in associazione a altre modifiche dell'assetto del corpo e quando sono appiattite indicano timore. Gli occhi...La prima cosa che si deve imparare a osservare nel nostro pappa sono gli occhietti! Questi animali hanno la prerogativa di poter controllare la dilatazione e il restringimento pupillare in modo rapido affraid durante gli stati di eccitazione.Quest'ultima può essere dovuta a gioia(i miei bimibi quando assaggiano qualcosina che li piace tanto flashiano la pupilla!provare per credere! Very Happy ),a territorialità con l'intenzione di allertare lo stop (associando altri atteggiamenti del corpo,spesso specie-specifici,cioè in base alla specie),a paura e a aggressività. Furioso
Egualmente l'ossrvazione della posizione degli occhi ci da importanti messaggi:quando un pappagallo è in difficoltà e intede volare via,scruta le vie di fuga muovendo di poco gli occhi per qualche attimo e in più direzioni,oppure quando è tristemente condizionato ha lo sguardo fisso sul bersaglio,mano o bastone,che elargisce il premio(osservare gli spettacoli dove i pappa sono "artisti" rende il concetto).Reclinando la testa per guardare con un solo occhio,il pappagallo osseva qualcosa che lo incuriosisce molto (i mei con me lo fanno sempre...anche se non si fanno avvicinare),mentre abbassando le palpebre lentamente indica il giungere del sonno o il piacere(il mio calo maschio lo fa quando lo vezzeggio e li dico cose dolci)per esempio appunto se sta ricevendo coccole o il preening del compagno. Gli occhi,nella lettura del linguaggio del corpo,vanno a pari passo con il resto del corpo e un messaggio in lingua pappagallesca è costituito dalla sinergia di più parti cooperanti. Maschio Ancestrale
Osservateli bene!!!!
Grazie i suoi consigli sono molto utili e ben graditi, ma volevo precisare che il mio pappagallo non l'ho mai preso con l'asciugamano................ No ..
Forse qui qualcuno sogna.. Very Happy Very Happy Grazie comunque geek

samanthaa89

Femminile Numero di messaggi : 56
Età : 28
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  Eros Bonazzi il Dom Set 09, 2012 5:08 am

Un altro utente ha scritto un post quasi identico e diceva che alla fine, disperato, lo cattura con l'asciugamano. Si e' confuso con i due post, sono praticamente identici. Pensava fossi tu in entrambi i post.

Innanzi tutto cio' significa che il problema e' comune a tanti e questo un po' dovrebbe consolarti.

Inoltre ricordo che un UTENTE MOLTO ESPERTO di questo forum, mi consiglio' di acciuffare il mio col retino da pesca, se non si fa prendere.
Mai provato, i miei rimangono in gabbia piuttosto.
avatar
Eros Bonazzi

Maschile Numero di messaggi : 880
Età : 33
Località : Bangladesh
Data d'iscrizione : 31.03.12

http://ilibrideibonazzi.weebly.com/i-libri-di-eros-bonazzi.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  masck il Dom Set 09, 2012 11:20 am

Ah ah...scusatemi...è andata come ha scritto Eros! Devo riprendermi....magari non con un asciugamano Laughing
avatar
masck

Maschile Numero di messaggi : 156
Età : 32
Località : Guidonia ( Roma)
Data d'iscrizione : 29.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  joso68 il Dom Set 09, 2012 1:20 pm

Ragazzi io il mio l'ho preso da un allevatore ke aveva già 3 mesi x cui immaginate un po voi il carattere ke aveva. Nel giro di una settimana è migliorato tanto...in quanto appena avevo del tempo libero lo dedicavo a lui e prima di farlo uscire dalla gabbia gli ho insegnato a salire sulla mano...una volta fatto questo passo puoi farlo uscire tranquillamente. Non bisogna però forzarlo a fare qualcosa...bisongna avere tanta pazienza...e aspettare..poi ti darà tante soddisfazioni cheers
Per rientrare in gabbia all'inizio bisogna invogliarli a farlo sopratutto quando vedi che non hanno nessuna intenzione di farlo. Io prendo un seme di girasole e gli porgo la mano così riesco a portarlo nella voliera anke contro il suo volere. geek
Però mi raccomando prima di farlo uscire dalla gabbia bisogna insegnarli a salire sulla mano, altrimenti non riuscirai mai a farlo rientrare.
avatar
joso68

Maschile Numero di messaggi : 255
Località : brianza
Data d'iscrizione : 22.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  kika&pedro il Lun Set 10, 2012 4:06 pm

joso68 ha scritto:Ragazzi io il mio l'ho preso da un allevatore ke aveva già 3 mesi x cui immaginate un po voi il carattere ke aveva. Nel giro di una settimana è migliorato tanto...in quanto appena avevo del tempo libero lo dedicavo a lui e prima di farlo uscire dalla gabbia gli ho insegnato a salire sulla mano...una volta fatto questo passo puoi farlo uscire tranquillamente. Non bisogna però forzarlo a fare qualcosa...bisongna avere tanta pazienza...e aspettare..poi ti darà tante soddisfazioni cheers
Per rientrare in gabbia all'inizio bisogna invogliarli a farlo sopratutto quando vedi che non hanno nessuna intenzione di farlo. Io prendo un seme di girasole e gli porgo la mano così riesco a portarlo nella voliera anke contro il suo volere. geek
Però mi raccomando prima di farlo uscire dalla gabbia bisogna insegnarli a salire sulla mano, altrimenti non riuscirai mai a farlo rientrare.

Esatto! farli salire sulla mano,o comunque renderli più fiduciosi verso la nostra presenza corporea (soprattutto le mani!) è indispensabile quando si decide di farli uscire...
avatar
kika&pedro

Femminile Numero di messaggi : 138
Età : 35
Località : Toscana, Italia
Data d'iscrizione : 04.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  kika&pedro il Lun Set 10, 2012 4:15 pm

Eros Bonazzi ha scritto:Un altro utente ha scritto un post quasi identico e diceva che alla fine, disperato, lo cattura con l'asciugamano. Si e' confuso con i due post, sono praticamente identici. Pensava fossi tu in entrambi i post.

Innanzi tutto cio' significa che il problema e' comune a tanti e questo un po' dovrebbe consolarti.

Inoltre ricordo che un UTENTE MOLTO ESPERTO di questo forum, mi consiglio' di acciuffare il mio col retino da pesca, se non si fa prendere.
Mai provato, i miei rimangono in gabbia piuttosto.

Con tutto rispetto lo trovo brutale!no,no...macchè retino...lo sò che alla fine bisogna che in qualche modo rientrino in gabbia ma io preferisco farmi dare una beccata sulla mano (e con le mie calo succede perchè puntualmente non vogliono rientrare o comunque si incitano a vicenda a stare fuori dalla gabbia)e attuare un approccio più "fisico" piuttosto che usare questi mezzi...anche se a volte può capitare e a me una volta è capitato...ritornando a quel malinteso dell'asciugamano,ma non è che non si DEVE MAI USARE,i veterinari lo usano,ma và usato solo in casi estremi,quando l'animale è troppo spaventato o agitato,và abituato al contatto,avvolto con dolcezza,come un neonato...,ma ripeto,solo in casi ESTREMI. Sennò niente retini,asciugamani,guanti..o altro. Lapproccio rispettoso nella misura in cui il pappa te lo concede è sempre la cosa migliore,non arraschiarsi mai a farli uscire se non si può gestire la situazione,piuttosto lasciarli in gabbia e dargli il tempo di essere in intimità con noi.
avatar
kika&pedro

Femminile Numero di messaggi : 138
Età : 35
Località : Toscana, Italia
Data d'iscrizione : 04.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  samanthaa89 il Ven Set 14, 2012 10:07 pm

Eros Bonazzi ha scritto:Un altro utente ha scritto un post quasi identico e diceva che alla fine, disperato, lo cattura con l'asciugamano. Si e' confuso con i due post, sono praticamente identici. Pensava fossi tu in entrambi i post.

Innanzi tutto cio' significa che il problema e' comune a tanti e questo un po' dovrebbe consolarti.

Inoltre ricordo che un UTENTE MOLTO ESPERTO di questo forum, mi consiglio' di acciuffare il mio col retino da pesca, se non si fa prendere.
Mai provato, i miei rimangono in gabbia piuttosto.
Ah ok Very Happy ... Grazie Laughing

samanthaa89

Femminile Numero di messaggi : 56
Età : 28
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  samanthaa89 il Ven Set 14, 2012 10:09 pm

masck ha scritto:Ah ah...scusatemi...è andata come ha scritto Eros! Devo riprendermi....magari non con un asciugamano Laughing
Laughing

samanthaa89

Femminile Numero di messaggi : 56
Età : 28
Località : Roma
Data d'iscrizione : 06.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  kika&pedro il Sab Set 15, 2012 2:10 pm

No...no tranquilla si è capito. Smile Comunque prego,non c'è di che! siamo qui apposta! usa le mani e...lo sò...fa un pò male,ma almeno non li traumatizzi.
Ho usato l'asciugamano come rinforzo positivo con il mio calo quando era piccolino...cioè lo asciugavo dopo il bagnetto...e lui ci stava e pure ci giocherellava!
Come rinforzo negativo invece purtroppo mio malgrado l'ho usato con un parrocchetto che mi stava ferendo a sangue perchè era spaventatissimo,ma lo voglio evitare...idem i guanti...e ti dirò...è stato traumatico anche per me!mi sentivo agitata da morire...no,no è brutto credimi.
avatar
kika&pedro

Femminile Numero di messaggi : 138
Età : 35
Località : Toscana, Italia
Data d'iscrizione : 04.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io non ce la faccio davvero piu'.. potete aiutarmi per favoreee? :(

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum