Proviamo ad addomesticarla

Andare in basso

Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  aleandra il Gio Dic 16, 2010 10:04 pm

Mi sembrava più giusto aprire qua un topic visto che da ora in poi mi servono consigli su come addomesticarla. Allora oggi ho notato 2 diversi comportamenti (in 2 diversi momenti). Il primo comportamento consiste che si agitava al buio, o meglio lo spostata nella mia stanza (dove passo tutto il pomeriggio quasi sempre), stavo vicino al pc con la luce spenta è lei si agitava, penso si arrampicasse continuamente sulle sbarre della gabbia per poi ricadere con un "tonfo" a terra sulla griglia e faceva sempre la stessa cosa, poi mamma ha acceso la luce è lei ha mangiato e poi si è addormentata (sempre con la luce accesa) così ho rimasto la luce accesa visto che mi è parso che la tranquillizzasse. Poi dopo 1 oretta mi accorgo che c'è poco cibo nella mangiatoia quindi con estrema calma mi avvicino per prendere la mangiatoia (che è interna quindi devo mettere la mano nella gabbia), lei stava sul posatoio e quando sto a pochi centimetri dalla gabbia (ancora nn ho messo la mano nella gabbia) lei alza la zampa destra e fischia, fa 2 fischi non molto lunghi. Però quando metto la mano nella gabbia lei scappa. Rifaccio la stessa operazione per rimettere la mangiatoia con il cibo, è si ripete la stessa scenetta, questa volta però non fischia, quindi io decido di aspettare un pò prima di inserire la mangiatoia e lei è rimasta tutto il tempo in quella posizione con la zampetta altaza e le dita aperte come se aspettasse. Solo che non capisco, l'atteggiamento mi è sembrato come quando metti il dito vicino il pappagallo e quello ci sale sopra, ma lei poi è scappata quando ho messo la mano nella gabbia. Chi mi sa spiegare che significa?? E cosa posso fare??

aleandra

Femminile Numero di messaggi : 45
Età : 29
Località : prov di Napoli
Data d'iscrizione : 01.10.08

http://www.allevamentostar.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  Ospite il Ven Dic 17, 2010 10:52 am

si è vero in genere il mio alza la zampa quando vuole salire su di me. comunque già che non inizia a volare sbattendo di qua e di la è buon segno. innanzitutto allora ti consiglio di avvicinarti con del cibo, un bel pezzo di mela per esempio, e cerchi di porgerglielo dalle sbarre, e ogni volta che ti avvicini alla gabbia ti consiglio di lasciargli cadere in una ciotolina qualche leccornia. quando incomincerà a venire a prendere il cibo che gli porgerai con le mani...si passerà allo step 2, cioè fare la stessa cosa con la mano nella gabbia...ma una cosa per volta.
parlale sempre, io mi sento un pirla perchè vivo da solo e parlo in continuazione con i miei pappagalli, ma a loro piace molto e mi ascoltano. Fai bene a spostare la gabbia in un luogo che frequenti molto di modo che si abitui alla tua presenza e ti osservi, però sarebbe meglio non spostare la gabbia e tenerla sempre nello stesso punto perchè si deve sentire sicura nell'ambiente che la circonda..buon lavoro Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  aleandra il Ven Dic 17, 2010 4:11 pm

Allora poco fa ho provato a fare il primo passo e cioè dargli un pezzetto di mela attraverso le sbarre, ma in verità si agita troppo, quindi penso che aspetterò ancora qualche altro giorno prima di ritentare. Magari si deve ancora abituare bene alla mia presenza, quindi le dò il tempo di "conoscermi". Tranquillo la gabbia da quella postazione non la sposto più appunto perchè so che non è una cosa positiva spostare le gabbie continuamente (allevo anche altri pennuti, quindi un pò me ne intendo). Però ad esempio nn sapevo che è bene parlargli, io fischio, ma se parlagl è + efficacie allora farò così!!! Ecco chissà xkè mi ha alzato la zampetta se poi se ne scappata quando ho messo la mano in gabbia!!! In questo momento io sto vicino al pc che scrivo questo messaggio è lei sta sul posatoio vicino alle sbarre che mi osserva mezza addormentata!!! Chissà se riesco nell'intento di addomesticarla!!!

aleandra

Femminile Numero di messaggi : 45
Età : 29
Località : prov di Napoli
Data d'iscrizione : 01.10.08

http://www.allevamentostar.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  AlexandrineLove il Ven Dic 17, 2010 4:34 pm

L'avvicinamento silenzioso ai suoi occhi è simile a quello di un predatore, quindi parlare,parlare e anche fischiettare! Smile
avatar
AlexandrineLove

Femminile Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  aleandra il Ven Dic 17, 2010 4:41 pm

Aaaaa buono a sapersi, vio pensavo di dovermi avvicinare con calma e in silenzio per non spaventarla!! Senza sapere che così facendo la spavento lo stesso!!! Grazie della dritta!!

aleandra

Femminile Numero di messaggi : 45
Età : 29
Località : prov di Napoli
Data d'iscrizione : 01.10.08

http://www.allevamentostar.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  aleandra il Sab Dic 18, 2010 11:09 pm

Allora ad oggi abbiamo fatto un'altro passetto avanti, mi posso avvicinare di moltissimo alla gabbia senza che lei si sposti dal suo adorato posatoio. Io sto andando per grandi in verità, non mi metto tutti i giorni fissa vicino alla gabbia, lei mi vede sempre perchè stiamo nella stessa stanza, ma io vado e vengo dalla sua gabbia. Oggi tra l'altro per la prima volta ha risposto ai miei fischi (o almeno penso che ha risposto), saltava da un posatoio all'altro fischiettando, e se io non fischiavo lei fischiava come per dire "hei ci 6?" (almeno così la interpreto io eh). Oggi ha fatto di nuovo quella cosa della zampetta, cioè io mi sono avvicinata alla gabbia (senza mettere la mano nella gabbia eh) è lei ha alzato di nuovo la zampa, ma forse le fa male la zampa?? A tal punto mi viene questo dubbio perchè non ha molto senso. La zampa la tiene alzata con le dita aperte, non chiusa è nascosta nel piumaggio. Naturalmente se metto la mano nella gabbia scappa, anche se allungo le mani vicino alle sbarre. Però tutto sommato mi sembra procedere bene, del resto da solo una settimana c'è lo!!!

aleandra

Femminile Numero di messaggi : 45
Età : 29
Località : prov di Napoli
Data d'iscrizione : 01.10.08

http://www.allevamentostar.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  AlexandrineLove il Dom Dic 19, 2010 6:50 pm

I progressi non mancano: direi che stai andando bene Very Happy continua per gradi. Sulla zampa non saprei dirti, può aver preso quest'abitudine per via del precedente proprietario. In genere la alzano in questo modo per venire su...o per sgranchirsi.
avatar
AlexandrineLove

Femminile Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  aleandra il Dom Dic 19, 2010 6:54 pm

Infatti, questa cosa della zampa mi lascia parecchio perplessa. non credo che è per sgranchirsi, perchè se così fosse dovrebbe stiracchiarla è invece la tiene alzata è aperta immobile. Quindi a tal punto è probabile che è un vizio che ha preso in precedenza (anche se a casa del mio amico non ha mai fatto questa cosa). Secondo voi la presenza di un'altro pappagallo (più piccolo) può incoraggiarla a prendere fiducia in me??

aleandra

Femminile Numero di messaggi : 45
Età : 29
Località : prov di Napoli
Data d'iscrizione : 01.10.08

http://www.allevamentostar.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  Ospite il Dom Dic 19, 2010 11:40 pm

mmm no non credo sia utile, a meno che quello piccolo non sia addomesticato. tra l'altro i pappagalli si copiano a vicenda quindi se uno dei due sbaglia sbaglia anche l'altro. per esempio per un po' di tempo ho avuto problemi con il mio forpus (che è grande come una pulce) che era diventato mordace e mi beccava sempre, l'altro, più grande, lo imitava beccandomi! per cui è molto più semplice ed efficace avvicinarne uno.
la zampina aperta i miei la usano quando vogliono salire, però come hai detto tu magari nella sua vecchia famiglia aveva un significato particolare, oppure è curiosa.
il mio pappagallo fa una cosa molto buffa, quando vorrebbe toccare una cosa di cui ha paura e non ha il coraggio di avvicinarsi, alza la zampetta e la muove, come se la stesse afferrando (perchè in quel momento pensa che vorrebbe farlo) fa troppo ridere!
per cui potrebbe essere un meccanismo simile, ma non ti fossilizzare troppo su questo dettaglio Smile alien

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  aleandra il Lun Dic 20, 2010 8:39 pm

Non mi fossilizzo, solo che sono una persona abbastanza curiosa, quindi insisto per cercare di avere una risposta più "dettagliata" possibile. Si si so che i pappa si imitano a vicenda per questo avevo avuto l'idea di un secondo pappagallo (che tra l'altro già sto allevando a mano per motivi di abbandono dei genitori), quindi a priori tra un pò di tempo vedrà questo nuovo piccolo. Anche io ho 2 Roseicollis, una delle 2 aveva il vizio di mordere, ma l'altra era invece docilissima, dopo un pò di tempo ha preso il vizio di mordere anche l'altra, mai una volta che succede al contrario (cioè che quella che morde imita quella che non morde).

aleandra

Femminile Numero di messaggi : 45
Età : 29
Località : prov di Napoli
Data d'iscrizione : 01.10.08

http://www.allevamentostar.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  sergiogiovannetti il Mar Dic 21, 2010 1:03 pm

Se alza la zampa, ti sta dicendo Ferma, non ti avvicinare.
Landreads:
mmm no non credo sia utile, a meno che quello piccolo non sia addomesticato. tra l'altro i pappagalli si copiano a vicenda quindi se uno dei due sbaglia sbaglia anche l'altro. per esempio per un po' di tempo ho avuto problemi con il mio forpus (che è grande come una pulce) che era diventato mordace e mi beccava sempre, l'altro, più grande, lo imitava beccandomi! per cui è molto più semplice ed efficace avvicinarne uno.
Concetto molto contorto...gli animali, imitano il comportamento che trae giovamento, lo sbaglio, non è loro ma di chi li gestisce.
Lui becca= riceve il premio, l'altro se non beccava ci sono remote possibilità che imiti, dipende da molti fattori gestionali.
AlexandrineLove:Quelli che tu credi passi in avanti, sono passi indietro...
Lui non alza la zampa per salire, ma per dirti :Stai in la...
Lui non ha fischiato in risposta, ma ha usato il call-allarm(sento il rumore del pericolo, e avviso anche gli altri)
avatar
sergiogiovannetti

Maschile Numero di messaggi : 1644
Età : 57
Località : Milano
Data d'iscrizione : 22.02.08

http://www.pappabuona-store.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  aleandra il Mar Dic 21, 2010 3:52 pm

Caspita!!! Questa non ci voleva allora!!! Dovrò ricominciare tutto d'accapo!!!

aleandra

Femminile Numero di messaggi : 45
Età : 29
Località : prov di Napoli
Data d'iscrizione : 01.10.08

http://www.allevamentostar.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  AlexandrineLove il Mar Dic 21, 2010 5:58 pm

AlexandrineLove:Quelli che tu credi passi in avanti, sono passi indietro...
Sergio ho pensato che il non spostarsi dal posatoi quando si avvicini a un passo avanti... ho detto cosa di sbagliato?
avatar
AlexandrineLove

Femminile Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  Ospite il Mar Dic 21, 2010 6:11 pm

mmmm scusa sergio ma se un pappagallo è allarmato e ha paura non sta con le due zampe ben piantate sul suolo/ramo, pronto per scappare via?

ma la zampina alzata è quella dal lato delle sbarre? perchè in caso potrebbe essere un "prepararsi all'arrampicata sulla gabbia" per scappare.
per quanto riguarda i richiami bisognerebbe sentirli per capire se effettivamente sono di allarme o più amichevoli...quello che posso dire io è che se aveva fifa il mio parrocchetto se ne stava zitto, e se stava morendo di terrore e non aveva via di fuga urlava a squarciagola (gracchiava un po' come una cornacchia)

aleandra non è che riesci a fotografarla?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  aleandra il Mar Dic 21, 2010 6:19 pm

Avevo infatti intenzione di fare delle foto è casomai un video mentre la riprendo a "urlare". Ti posso dire subito che la zampa che alza non è quella che sta vicino alle sbarre quindi non è di certo perchè è pronta ad arrampicarsi per scappare. Le urla che emana sinceramente non mi sembrano urla di paura e lei nel suo atteggiamento nn mi sembra terrorizzata. Come spiegavo, io mi avvicino (non troppo) lei saltella da un posatoio all'altro emanando questi brevi urletti (giusto 1 o 2 tra l'altro, neanche che urla costantemente, per il resto è silenziosissima) che non mi sembrano neanche urla molto acute (non so di preciso com'è l'urlo di un Collare però, diciamo che come tonalità è leggermente + gradevole di un urlo di un Roseicollis). Che poi ogni tanto capita che mi avvicino troppo velocemente è la vedo la differenza, lei sbatte da tutte le parti spaventata è a volta capita qualche urlo che è più acuto.

aleandra

Femminile Numero di messaggi : 45
Età : 29
Località : prov di Napoli
Data d'iscrizione : 01.10.08

http://www.allevamentostar.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  sergiogiovannetti il Mer Dic 22, 2010 11:57 am

mmmm scusa sergio ma se un pappagallo è allarmato e ha paura non sta con le due zampe ben piantate sul suolo/ramo, pronto per scappare via?
Non in questo caso, il meccanismo è nato dalla precedente gestione.
@Ale: intanto devi immaginare la gabbia dentro a una bolla di sapone, quella è la zona di max confort, ovvero dove il soggetto, con te fuori da quella distanza, si comporta normalmente:Gioca, mangia etc.
B) Devi predisporre una ciotola che deve rimanere vuota, e in modo "random" lasciarci cadere dentro un premietto(che non appartenga al normale pasto).
Quando ti avvicini e vedi cche si irrigidisce, molto lentamente ti allontani.
C) La gabbia deve essere sempre ad altezza occhi.
avatar
sergiogiovannetti

Maschile Numero di messaggi : 1644
Età : 57
Località : Milano
Data d'iscrizione : 22.02.08

http://www.pappabuona-store.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  aleandra il Mer Dic 22, 2010 4:32 pm

Ok una ciotola vuota e ci lascio cadere dentro un premietto, a lei piace molto la mela quindi inizio a mettere quella. Quando s'irrigidisce mi allontano, ma se io mi avvicino troppo lei inizia a volare da tutte le parti, altrimenti sta tranquilla (almeno a me sembra tranquilla eh) sul posatoio che mi osserva!! Cmq inizio così e vi faccio sapere come và!!!

aleandra

Femminile Numero di messaggi : 45
Età : 29
Località : prov di Napoli
Data d'iscrizione : 01.10.08

http://www.allevamentostar.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proviamo ad addomesticarla

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum