Io e Camilla

Andare in basso

Io e Camilla

Messaggio  Luigi80 il Ven Gen 29, 2010 4:02 am

Ciao a tutti, sono qui per chiedervi dei consigli.
In primis prima di postare questo nuovo argomento ne ho letti molti altri e leggendo mi sono reso conto di aver fatto molti errori con lei.
Non sono stato un buon amico forse per lei.
Camilla, un parrocchetto dal collare, mi è stata regalata in maggio, aveva qualche settimana e non ancora tutte le piume. L'allevatore disse che aveva circa 25g.
Cosi come l'allevatore aveva detto l'ho nutrita con il nutribird prima ogni 4 5 ore via via diminuendo alternando la pappa a frutta, biscotti sbriciolati etc.
Camilla è stata sempre restia nel mangiare, ogni volta era una lotta, vuoi forse per la mia inesperienza ma, mio cugino che aveva preso un fratello della stessa nidiata non aveva tutte queste difficoltà. Anzi ogni volta che doveva mangiare si esaltava, Camilla no. Lei era sempre molto agitata.
Sino a che non ha iniziato a mangiare da sola.
Per motivi di lavoro ogni tanto la portavo con me, nel suo scatolo ma il suo fare era sempre aggressivo. Quando vedevo che si avventava sulle mie dita andavo via e poi ritornavo ma le cose non cambiavano. Sino a che, non le dovevo imporre la pappa.
Crescendo è diventata curiosa, quindi il primo fischio, il primo volo, lei veniva da me, le porgevo il dito e lei ovunque fosse si arrampicava per salire sul mio dito e andare in giro. Lo faceva anche con mio padre o con altri amici che spesso girano in casa mia.
Era sempre agitata non stava mai un attimo ferma, pizzicava sempre le mie dita. Poi saliva sul braccio si piazzava sulla spalla e nessuno la schiodava, mi dava i bacetti ovunque sull'orecchio sul collo etc.
Per motivi che non sto qui a spiegare, mia madre ebbe la felice idea di spuntare le piume della sua ala.
Mi svegliai quel mattino che la sentivo gridare come una matta. Alzandomi allarmato notai lei che le tagliava le piume. Ho espresso tutto il mio dissenzo ma il danno ormai era fatto.
Poco tempo dopo questo evento, non subito, Camilla è cambiata, ora quando mi avvicino alla gabbia lei scappa esattamente nella direzione opposta, esce dalla gabbia e gira intorno fa di tutto per non farsi prendere.
Riesco ad avvicinarla solo quando le porgo qualcosa da mangiare di diverso. Poi preso il pezzetto scappa via e va a magiarlo in un angolo se resto li. Se mi sposto invece mangia indisturbata.
Appena tento di avvicinarmi alla gabbia lei scappa.
Paradossalmente però se la prendo di forza diciamo, lei come faceva prima si piazza sulla spalla e mi spulcia se cosi possiamo dire, se le porgo il dito lei ci sale ma sempre se è lontana dalla gabbia. Se salta per terra e le porgo la mano lei sale ma continua sempre a pizzicare o a stringere le mie dita, sento che ci passa la lingua sopra. Quando è sulle mie mani anche se le mie dita sono ferme lei va alla ricerca e le stringe.
Ora se la chiamo lei fischia, se le parlo lei fischia ma non riesco piu ad avvicinarla come facevo prima.
Chiedo a Voi dei consigli su come posso recuperare questo rapporto.
Vi ringrazio in anticipo...
Camilla e Luigi

Luigi80

Maschile Numero di messaggi : 16
Età : 37
Località : Lecce
Data d'iscrizione : 29.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  Luigi80 il Lun Feb 01, 2010 8:10 pm

Nessuno mi da un consiglio??

Luigi80

Maschile Numero di messaggi : 16
Età : 37
Località : Lecce
Data d'iscrizione : 29.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  Grisu76 il Lun Feb 01, 2010 8:46 pm

Sta tranquillo, Sergio e gli altri presto ti daranno tutti i consigli di cui hai bisogno.
avatar
Grisu76

Maschile Numero di messaggi : 77
Età : 41
Località : Esperia (Frosinone)
Data d'iscrizione : 11.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  Luigi80 il Mar Feb 02, 2010 8:45 pm

speriamo Grisu... Smile

Luigi80

Maschile Numero di messaggi : 16
Età : 37
Località : Lecce
Data d'iscrizione : 29.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  sergiogiovannetti il Gio Feb 04, 2010 6:59 pm

e cosa pretendevi dopo una simile barbaria?Tra l'altro sicuramente fatta anche in modo sbagliato?
avatar
sergiogiovannetti

Maschile Numero di messaggi : 1644
Età : 57
Località : Milano
Data d'iscrizione : 22.02.08

http://www.pappabuona-store.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  minivip2001 il Gio Feb 04, 2010 8:30 pm

Non mi intendo di allevamento allo stecco........... ma non riesco a capire... il perchè del taglio dei voli....... vecchia pratica contadina.. eseguita in special modo sulle anatre.....
senz'altro non lo si voleva vedere volare di quà e di là..... e sicuramente per il parrocchetto è stato un trauma....... tua madre ha sbagliato.... ma la mamma è sempre la mamma......... io penso che non sarà impossibile... recuperare la fiducia..... ma senz'altro ci vorrà tempo e pazienza...........
Adesso.... lasciamo sbollire Sergio (che!!!!! ne ha tutte le ragioni) poi sono sicuro che ti darà i consigli giusti........
ciao.............. se puoi posta le foto della tua Camilla........ a proposito!!! potrebbe essere un Camillo................
avatar
minivip2001

Maschile Numero di messaggi : 2381
Età : 55
Località : Provincia Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 31.01.09

http://www.lucentigrassotti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  sergiogiovannetti il Gio Feb 04, 2010 11:41 pm

ve poco da sbollire, deve solo aspettare che ricresca il piumaggio e non necessiti di altre tarpature correttive, gettare le forbici, e impedire alla mamma di commettere un altro reato, senza motivazioni valide stabilite dal vet, la tarpatura si configura nel reato di maltrattamento.
Con la legge 189/2004, infatti, maltrattamento, abbandono, combattimenti e doping sono puniti con pene più severe e il reato non è più estinguibile con l'oblazione, ovvero il pagamento volontario di una determinata somma, prima dell'apertura della causa. Forze dell'ordine e magistratura hanno così a disposizione un concreto ed efficace strumento di repressione del fenomeno.
avatar
sergiogiovannetti

Maschile Numero di messaggi : 1644
Età : 57
Località : Milano
Data d'iscrizione : 22.02.08

http://www.pappabuona-store.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  minivip2001 il Gio Feb 04, 2010 11:56 pm

sergiogiovannetti ha scritto:ve poco da sbollire, deve solo aspettare che ricresca il piumaggio e non necessiti di altre tarpature correttive, gettare le forbici, e impedire alla mamma di commettere un altro reato, senza motivazioni valide stabilite dal vet, la tarpatura si configura nel reato di maltrattamento.
Con la legge 189/2004, infatti, maltrattamento, abbandono, combattimenti e doping sono puniti con pene più severe e il reato non è più estinguibile con l'oblazione, ovvero il pagamento volontario di una determinata somma, prima dell'apertura della causa. Forze dell'ordine e magistratura hanno così a disposizione un concreto ed efficace strumento di repressione del fenomeno.
Giuro......... mi spiace tantissimo per il Parrocchetto Camilla.... e speravo che gli esperti nel campo.... dassero una mano e più consigli.... al ragazzo.... in modo che non si commettessero più questi errori madornali... a scapito del povero Parrocchetto..
avatar
minivip2001

Maschile Numero di messaggi : 2381
Età : 55
Località : Provincia Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 31.01.09

http://www.lucentigrassotti.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  Luigi80 il Ven Feb 05, 2010 2:30 am

Capisco perfettamente la rabbia di Sergio, cosi come potete immaginare la mia di quel giorno.
Ma come ho già accennato al mio risveglio ormai il danno era fatto.
Come potete notare dal mio messaggio precedente io non ho nascosto nulla, ho detto per filo e per segno ciò che è successo perchè ciò che a me preme è il bene di Camilla,mi spiace per ciò che è stato fatto, che poi ci sia una legge che tutela i volatili da questa pratica non può farmi che piacere.
Ho raccontato tutto per avere dei consigli su come poter risolvere la situazione, oltre alle critiche sull'operato, che sono bene accette senza dubbio ma che già di mio sono pieneamente cosciente sul fatto che non devono essere ripetute, mi piacerebbe ricevere dei consigli su come comportarmi con lei.
Quando è sveglia è sempre in movimento va a beccare tutto ciò che trova, ho appena messo il nuovo dispenser dell'acqua e lo ha letteralmente disintegrato Smile , non so se questo rientri nell'esuberanza giovanile, anche quando è sulle mie mani o sulla spalla deve mordicchiare se cosi possiamo dire continuamente..
Ripeto rinnovo il mea culpa ora confido in voi per un piccolo aiuto.
Camilla dovrebbe compiere un anno intorno ad aprile, non ho fatto il sessaggio, l'allevatore disse all'epoca che era una femmina.... quindi non escludo che potrebbe essere Camillo..
Leggendo un post di sergio mi è sorto un dubbio in merito allo svezzamento abbondante..
Lei dopo appena un paio di settimane che era con me (diciamo che aveva 60 70gg di vita) non ne voleva più sapere del pastoncino, sia con siringa che con il cucchiaino piegato, e onestamente a me non andava di forzarla, lei magiucchiava già i legumi il pastoncino secco e i biscotti sbriciolati, i primi semini. Anche quello serale lo rifiutava ma, come già accennavo prima farla mangiare è sempre stato un problema, quindi quando ho notato che iniziava a mangiare da sola ne sono stato molto felice, certo il cibo non le è mai mancato ma non vorrei che fosse stato anche questo a influire sul suo comportamento.
Grazie ancora per quanto espresso aspetto notizie sul cosa fare...
Saluti.. Luigi

Luigi80

Maschile Numero di messaggi : 16
Età : 37
Località : Lecce
Data d'iscrizione : 29.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  sergiogiovannetti il Ven Feb 05, 2010 8:49 am

Luigi80 ha scritto:Capisco perfettamente la rabbia di Sergio, cosi come potete immaginare la mia di quel giorno.
Ma come ho già accennato al mio risveglio ormai il danno era fatto.
Come potete notare dal mio messaggio precedente io non ho nascosto nulla, ho detto per filo e per segno ciò che è successo perchè ciò che a me preme è il bene di Camilla,mi spiace per ciò che è stato fatto, che poi ci sia una legge che tutela i volatili da questa pratica non può farmi che piacere.
Ho raccontato tutto per avere dei consigli su come poter risolvere la situazione, oltre alle critiche sull'operato, che sono bene accette senza dubbio ma che già di mio sono pieneamente cosciente sul fatto che non devono essere ripetute, mi piacerebbe ricevere dei consigli su come comportarmi con lei.
Quando è sveglia è sempre in movimento va a beccare tutto ciò che trova, ho appena messo il nuovo dispenser dell'acqua e lo ha letteralmente disintegrato Smile , non so se questo rientri nell'esuberanza giovanile, anche quando è sulle mie mani o sulla spalla deve mordicchiare se cosi possiamo dire continuamente..
Ripeto rinnovo il mea culpa ora confido in voi per un piccolo aiuto.
Camilla dovrebbe compiere un anno intorno ad aprile, non ho fatto il sessaggio, l'allevatore disse all'epoca che era una femmina.... quindi non escludo che potrebbe essere Camillo..
Leggendo un post di sergio mi è sorto un dubbio in merito allo svezzamento abbondante..
Lei dopo appena un paio di settimane che era con me (diciamo che aveva 60 70gg di vita) non ne voleva più sapere del pastoncino, sia con siringa che con il cucchiaino piegato, e onestamente a me non andava di forzarla, lei magiucchiava già i legumi il pastoncino secco e i biscotti sbriciolati, i primi semini. Anche quello serale lo rifiutava ma, come già accennavo prima farla mangiare è sempre stato un problema, quindi quando ho notato che iniziava a mangiare da sola ne sono stato molto felice, certo il cibo non le è mai mancato ma non vorrei che fosse stato anche questo a influire sul suo comportamento.
Grazie ancora per quanto espresso aspetto notizie sul cosa fare...
Saluti.. Luigi
Il consiglio che ti ho dato...ora come ora devi solo aspettare la ricrescita, qualsiasi approccio risulterebbe inutile o peggio deletrio per il comportamento futuro.
Al più puoi ripristinare l'imbecco serale.
poi il dispenser per l'acqua è inadatto per i pappagalli, devi mettere almeno una ciotola per l'acqua e come scrivo sempre: una per la frutta, una per gli estrusi e una per i semi.
Posso azzardare a dire, che un pappo che rifiuta completamente l' imbecco ha avuto un pessimo imbecco iniziale che l'ha traumatizzato, poca o tanta a seconda del momento, anche un pappo ultracentenario l'accetta di buon grado l'imbeccata.
avatar
sergiogiovannetti

Maschile Numero di messaggi : 1644
Età : 57
Località : Milano
Data d'iscrizione : 22.02.08

http://www.pappabuona-store.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  Luigi80 il Ven Feb 05, 2010 4:11 pm

Grazie per i consigli Sergio,
purtroppo in merito alle prime fasi di imbecco non so nulla, resta il fatto che se io mangio qualcosa lei lo sente e inizia a dimenarsi sulla gabbia (anche se sono in cucina ad armeggiare la monella lo sente e inizia a strillare) cosi se mangio frutta per esempio la rendo partecipe. Ho sempre diviso le ciotole sin dall'inizio quella per i semi per la frutta e per l'acqua il problema Sergio è che prima avevo la ciotola ma la sporca continuamente e onestamente mi sembra anche poco igienico perchè quando la signorina gira fuori dalla gabbia mi pare ogni tanto di vedere delle deiezioni all'interno della ciotola. L'acqua cmq la cambio 3 volte al giorno.
Ieri ho inziato a darle gli estrusi, qui sono praticamente introvabili, all'inizio non ne voleva sapere poi li ho sbriciolati e li ho bagnati, e l'ho imbeccata un pò, stamattina ho notato con piacere che li aveva mangiati, lei prende tutto dalle mie mani, ma si avvicina solo per quello cioè quando devo darle qualcosa da mangiare i semi per esempio li prende anche dalle labbra senza problemi.
La tarpatura è stata fatta in Luglio ma a data attuale le piume non sono ancora ricresciute.
Dici che al momento è il caso di evitare contatti cioè di prenderla in mano o di coccolarla se non quando lo decide lei?
Ti ringrazio per i consigli... Luigi

Luigi80

Maschile Numero di messaggi : 16
Età : 37
Località : Lecce
Data d'iscrizione : 29.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  sergiogiovannetti il Ven Feb 05, 2010 5:34 pm

Luigi80 ha scritto:Grazie per i consigli Sergio,
purtroppo in merito alle prime fasi di imbecco non so nulla, resta il fatto che se io mangio qualcosa lei lo sente e inizia a dimenarsi sulla gabbia (anche se sono in cucina ad armeggiare la monella lo sente e inizia a strillare) cosi se mangio frutta per esempio la rendo partecipe. Ho sempre diviso le ciotole sin dall'inizio quella per i semi per la frutta e per l'acqua il problema Sergio è che prima avevo la ciotola ma la sporca continuamente e onestamente mi sembra anche poco igienico perchè quando la signorina gira fuori dalla gabbia mi pare ogni tanto di vedere delle deiezioni all'interno della ciotola. L'acqua cmq la cambio 3 volte al giorno.
Ieri ho inziato a darle gli estrusi, qui sono praticamente introvabili, all'inizio non ne voleva sapere poi li ho sbriciolati e li ho bagnati, e l'ho imbeccata un pò, stamattina ho notato con piacere che li aveva mangiati, lei prende tutto dalle mie mani, ma si avvicina solo per quello cioè quando devo darle qualcosa da mangiare i semi per esempio li prende anche dalle labbra senza problemi.
La tarpatura è stata fatta in Luglio ma a data attuale le piume non sono ancora ricresciute.
Dici che al momento è il caso di evitare contatti cioè di prenderla in mano o di coccolarla se non quando lo decide lei?
Ti ringrazio per i consigli... Luigi

Esatto, gli estrusi(da me li trovi tutti, escluse le fetecchie, come la versele/nutribird- Kay-tee,X-act, ornitalia), ammorbidiscile con succo di mele, io darei anche dei probiotici per contrastare gli effetti negativi dell'antibiotico, e ripristinare la flora intestinale.
avatar
sergiogiovannetti

Maschile Numero di messaggi : 1644
Età : 57
Località : Milano
Data d'iscrizione : 22.02.08

http://www.pappabuona-store.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  Luigi80 il Ven Feb 05, 2010 8:55 pm

Lo so Sergio, ho visitato il tuo negozio giusto ieri...che prodotti mi consigli di prendere? ho visto che hai una vasta scelta e onestamente non saprei quale prendere. Al momento ne ho diviso un sacchetto con un amico che li aveva ordinati.
Gli estrusi che ho ammollato ieri devo toglierli o posso lasciarli? Non so se possono piacerle dato che sono morbidi e naturalmente freddi.
Perchè parli di antibiotico? io non le ho dato nulla a livello medicinale.

Luigi80

Maschile Numero di messaggi : 16
Età : 37
Località : Lecce
Data d'iscrizione : 29.01.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  sergiogiovannetti il Sab Feb 06, 2010 6:35 am

Luigi80 ha scritto:Lo so Sergio, ho visitato il tuo negozio giusto ieri...che prodotti mi consigli di prendere? ho visto che hai una vasta scelta e onestamente non saprei quale prendere. Al momento ne ho diviso un sacchetto con un amico che li aveva ordinati.
Gli estrusi che ho ammollato ieri devo toglierli o posso lasciarli? Non so se possono piacerle dato che sono morbidi e naturalmente freddi.
Perchè parli di antibiotico? io non le ho dato nulla a livello medicinale.
si scusa, ero convinto di parlare con chicchino...anche se i probiotici vanno bene sempre.
Non ho un prodotto migliore o peggiore, posso al più consigliare quale usare secondo le necessità, ma visto che si tratta di mantenimento uno vale l'altro,anche se è bene abituarli da subito a più sapori.
Gli estrusi che ho ammollato ieri devo toglierli o posso lasciarli? Non so se possono piacerle dato che sono morbidi e naturalmente freddi.
li puoi lasciare un paio di giorni se ammollati, poi è meglio cambiarli.
Ricorda che gli estrusi, sono una parte complentare della dieta, non l'unica fonte.
avatar
sergiogiovannetti

Maschile Numero di messaggi : 1644
Età : 57
Località : Milano
Data d'iscrizione : 22.02.08

http://www.pappabuona-store.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Io e Camilla

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum